Rome Total War 2

Rome Total War 2 sostituisce dopo tanti anni Rome Total War 1.5, il gioco strategico di maggior successo della serie Total War, ideato da Creative Assembly, software house inglese. Grazie a Rome Total War è possibile assumere il comando di un popolo o di una fazione, all’interno di una mappa interattiva rappresentante l’Europa e il mondo mediterraneo all’epoca dell’Impero Romano, facendolo crescere fino a conquistare un impero. Le caratteristiche della nuova versione sono date ovviamente dal miglioramento della grafica e dell’intelligenza artificiale, che permette di simulare battaglie su campi estremamente realistici. La bellezza di un gioco come questo è data da molti fattori:

  • la precisione storica: i popoli e le fazioni romane hanno gli armamenti e le unità militari che si evolvono e si sviluppano nel tempo, facendo riferimento anche ad aree geografiche dove si possono arruolare unità specializzate.
  • la durata del gioco: essendo un gioco a turni si ambienta in uno spazio temporale molto ampio. Per concluderlo con la fazione più forte e in modalità non difficile, servono veramente delle ore. Inoltre non ci si stanca mai data la possibilità continua di modificare strategie, cambiare fazione, impostare campagne imperiali particolari e livello di difficoltà. Oltre al gioco strategico poi ci sono le battaglie. Ma è nella campagna imperiale che il gioco ha la sua ragione d’essere.
  • la strategia: quando si prepara la campagna imperiale serve una strategia militare. I movimenti delle truppe e il comportamento dell’AI impongono di avere un piano di guerra completo, di muovere le pedine al momento giusto, di acquisire risorse, combattere per esse, non sprecarle e svilupparle in funzione di un piano strategico adeguato. Le milizie costano, tirare su gli edifici per addestrarle idem, costa mantenere un esercito e spostarlo lungo i confini, così come costa allestire una flotta e controllare le rotte commerciali. Costa anche la diplomazia, il cattivo governo e costa anche mandare allo sbaraglio unità non preparate. Insomma, una simulazione completa e realistica del gioco che in questa versione 2 è nettamente migliorata dal punto di vista grafico.
  • le battaglie sono migliorate: ora contano anche le condizioni climatiche, le decisioni strategiche sul combattimento possono maturare in seguito a un’analisi complessiva dei fattori a vantaggio del nostro esercito. Ad esempio, la conformazione del terreno. Il controllo delle unità è eccezionale e consente un completo dispiegamento delle forze in campo per esaltare al massimo la tattica di battaglia. Ora anche le battaglie in mare possono essere simulate.

Per gestire al meglio la giocabilità e la grafica serve un computer potente. I bug presenti all’inizio sono stati risolti e sono già disponibili le patch e numerose mod per allargare l’esperienza di gioco. Disponibile anche su piattaforma Steam. Sotto i requisiti.

Minimum:
OS: XP/ Vista / Windows 7 / Windows 8
Processor:2 GHz Intel Dual Core processor / 2.6 GHz Intel Single Core processor
Memory: 2GB RAM
Graphics:512 MB DirectX 9.0c compatible card (shader model 3, vertex texture fetch support).
DirectX®:9.0c
Hard Drive: 35 GB HD space
Screen Resolution: 1024×768

Recommended:
OS: Windows 7 / Windows 8
Processor:2nd Generation Intel Core i5 processor (or greater)
Memory: 4GB RAM
Graphics:1024 MB DirectX 11 compatible graphics card.
DirectX®:11
Hard Drive:35 GB HD space
Screen Resolution: 1920×1080

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*