In tour nei Castelli Romani

Con Castelli Romani si intendono una costellazione di borghi e centri che sorgono sui Colli Albani a pochi chilometri da Roma e che per secoli rappresentarono il luogo di dimora di nobili famiglie romane, da cui il nome generico con il quale oggi vengono conosciuti. Un viaggio a Roma contempla anche la possibilità e l’opportunità di visitare questi centri rinomati, che hanno molto da offrire in termini di storia, cultura e gastronomia. Sono insomma l’ideale per il turista che vuole scostarsi dalla caotica e pur sempre affascinante atmosfera romana, per immergersi in dei piccoli centri, comunque animati dai turisti, celebri per l’ospitalità e le loro caratteristiche.

Il centro forse più conosciuto dei castelli, per via della sua funzione religiosa, è Castl Gandolfo, conosciuto anche come seconda residenza pappale, che sorge appena sopra il lago Albano del quale si ha una spettacolare vista. Caste Gandolfo è uno dei borghi più belli d’Italia e oltre a offrire il celebre palazzo dei Papi, che fa da residenza estiva del Pontefice, offre numerosi scorci che valgono più di una vacanza. Non sono pochi i turisti che dopo aver visitato questi luoghi, sognino di trasferirsi qui. Nella piazza principale, Piazza della Libertà, sorge la chiesa di San Tommaso di Villanova, costruita su progetto di Gian Lorenzo Bernini. Ci si può sedere in uno dei classici caffè all’aperto in primavera, per gustare una pasta e un gelato tipicamente romani. Di Castel Gandolfo sorprende il silenzio, il fatto che sia in grado di regalare autentiche ore di relax, ma è consigliato farsi un giro in centro anche per mangiare in qualche ristorante tipico e assaggiare uno dei prelibati vini della zona. A luglio si tiene una Sagra delle Pesche; sempre consigliata l’escursione sul Lago Albano, di chiara formazione vulcanica. Quando il Papa risiede nel centro usa spesso impartire la benedizione ai fedeli affacciandosi dal palazzo pontificio.

Un centro rinomato per i vini è Frascati, che già dall’antichità era considerata una località di villeggiatura dei maggiorenti romani. Il vino bianco che porta il nome della località è tra i più richiesti e pregiati dell’intera produzione italiana. Località amena per definizione, offre un’atmosfera rilassante e pungente, con aria fresca che spazza via dai polmoni l’aria viziata dal traffico della capitala. La grande villa Aldobrandini è certamente un luogo pubblico di interesse, anche grazie ai suoi imponenti giardini aperti al pubblico. Villa Torlonia è una grande tenuta privata, che lo stato non è mai acquistati, con dei giardini e delle fontane sontuose. Il parco è pubblico, mentre l’edificio in sé è privato. A Frascati è d’obbligo mangiare in una trattoria tipica del posto e abbandonarsi ai piaceri della cucina locale, tradizionale e di altissima qualità.

Altri centri che vale la pena visitare sono sicuramente Grottaferrata, Ariccia, Albano, Nemi e Rocca di Papa. Nemi è un vero e proprio borgo, che si vede sorgere sui Colli Albani, che è famoso in tutto il mondo per la sagra delle fragole. Il paese è una vera e propria perla naturalistica ed è circondato dal parco dei Castelli Romani. Numerose sono le architetture religiose e storiche di interesse. Il Lago di Nemi è un caratteristico specchio d’acqua vulcanico, che consente escursioni e passeggiate naturalistiche.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*