Come far funzionare un ricevimento di nozze

Il ricevimento di nozze è un momento centrale del matrimonio dal quale dipende, in buona parte, la riuscita dell’evento, la soddisfazione degli sposi ed anche dei loro invitati. Per questo motivo, nei limiti del possibile, il ricevimento del matrimonio dovrebbe essere programmato prima dell’evento nei minimi dettagli, e tenendo sempre sotto mano un piano B nel caso qualcosa dovesse andare storto.

In questo modo si eviteranno problemi che potrebbero condizionare la buona riuscita del matrimonio. Se si sceglie una location magica come Villa Habana, vicino a Roma, dove la famiglia proprietaria pensa sempre a tutto per rendere davvero perfetto il ricevimento di matrimonio, allora si può stare davvero tranquilli…

In ogni caso, vediamo quali sono i migliori consigli per far funzionare al meglio un ricevimento di nozze, diminuendo al minimo gli errori.

Una prima regola è quella di scegliere per tempo la location, in modo da avere il tempo sufficiente di vedere quelle che possono interessare e di confermare in modo puntuale la propria scelta.

Tenete sempre conto della stagione e delle previsioni del tempo: dato che a distanza di mesi non si può sapere se ci sarà il sole, assicuratevi sempre che ci sia abbastanza spazio al coperto per gli ospiti in caso di pioggia, e ragionate che potrebbero dover restare ore al coperto.

La scelta se usufruire del servizio ristorante o catering dipende dalle proprie preferenze ed esperienze, quindi non esiste una scelta ideale. Se la location ‘impone’ un certo catering, niente paura: è probabile che vogliano evitare ‘brutte esperienze’ con catering improvvisati che possano mettere in cattiva luce la struttura.

Informarsi per tempo se qualcuno degli ospiti ha delle intolleranze o dei regimi alimentari particolari è sempre bene, per non farsi trovare impreparati rispetto alla ristorazione.

La scelta del menù è più che fondamentale per il ricevimento: sarebbe bene optare per piatti adatti alla stagione, tipici della zona, e possibilmente che vadano incontro ai vari gusti degli invitati (bisognerebbe quindi evitare ricercatezze che potrebbero essere gradite a pochi).

Se scegliete il buffet, dovete cercare di impostarlo in modo che sia servito su tavoli ampi in modo che gli ospiti non si debbano accalcare, e possano servirsi con calma e senza code, specie se avete invitato molte persone.

L’ambiente dove si tiene il buffet o l’aperitivo, che va sempre più di moda, dovrebbe essere consono alla stagione ed alla temperatura.

I tavoli per il pranzo dovrebbero essere presenti e i posti assegnati, possibilmente – se ci sono molti invitati – con una mappa che permetta a tutti di sapere dove sedersi: così si eviteranno ‘ospiti vaganti’ ed imbarazzati per il ristorante o la sala.

Sia che il pranzo o la cena si tengano all’interno che all’esterno, valutate sempre il fattore climatizzazione perché gli ospiti siano a loro agio.

Scegliete con cura la musica e la zona dedicata al taglio della torta e al buffet di dolci… seguite queste semplici regole, e tutto il ricevimento di nozze andrà perfettamente, e la giornata sarà indimenticabile per tutti.

Villa Habana Via Tor Sant’Antonio, 69, 00013 Fonte Nuova – Roma

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*