Ceramica di Caltagirone: il segreto di un successo incredibile

meseo della ceramica di caltagirone

La ceramica di Caltagirone rappresenta una delle eccellenze siciliane ed italiane nel mondo. Una storia che è cominciata tantissimi secoli addietro e che ancora oggi va avanti, seppur con nuove forme e metodologie. La produzione degli oggetti in ceramica ed in terracotta vede impegnati da secoli i maestri di Caltagirone e della Sicilia che, nelle loro botteghe, da sempre lavorano con passione ed entusiasmo, cercando di tramandare questa bellissima storia a chiunque abbia voglia di cimentarsi nella lavorazione della ceramica. Nostro obiettivo è, ora, analizzare i fattori che hanno permesso una diffusione così importante dell’arte della ceramica a Caltagirone.

Un legame forte con il territorio

La ceramica di Caltagirone prende il nome da uno dei borghi più interessanti e carini della Sicilia, un comune che vanta una storia artistica e monumentale di tutto rispetto già da questi pochi elementi si comprende come uno dei veri segreti del successo della ceramica di Caltagirone sia il forte legame con il territorio. Un legame che si spiega anche con il fatto che nei boschi di Caltagirone da secoli si estrae l’argilla necessaria per la lavorazione della ceramica.

Come anticipato anche in precedenza, il grande valore della ceramica di Caltagirone è rappresentato dagli artigiani. A Caltagirone gli artigiani sono conosciuti anche con il nome di cannatari e da sempre si occupano soprattutto della decorazione degli oggetti. Il lavoro degli artigiani è particolare perché essi, dopo aver completato la modellazione, sono chiamati a scegliere gli smalti e i disegni e a mettere in campo, oltre alle loro straordinarie qualità tecniche, anche la creatività. Gli artigiani che realizzano manufatti in ceramica di Caltagirone hanno grande rispetto per quanto fatto in passato dai loro colleghi ma, comunque, cercano di proporre nei loro oggetti qualcosa di nuovo, con l’obiettivo di sperimentare nuove forme e di arricchire ulteriormente la storia della ceramica di Caltagirone.

Come conoscere la storia della ceramica di Caltagirone

Per conoscere la storia della ceramica di Caltagirone non c’è nulla di meglio che visitare questo borgo della provincia di Catania. Infatti, a Caltagirone è presente un importantissimo museo della ceramica di Caltagirone che ripercorre secoli di produzione di manufatti. Sono più di duemila i reperti conservati all’interno del museo che permettono di approfondire i cambiamenti dal punto di vista storico, tecnico e artistico che si sono verificati in tutti questi anni di lavorazione della ceramica. Una grande opportunità assolutamente da sfruttare per tutti coloro che amano l’arte e l’artigianato italiano.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*