Batterie auto: avviatore polifunzionale in caso di emergenza

batteria auto: tutti i tester di controllo

Il problema di rimanere a piedi con la propria macchina a causa dell’esaurimento della batteria è sicuramente tra i disagi più spiacevoli che possa capitare agli automobilisti. Per ovviare a tale problema basta collegare, se si hanno a disposizione, i famosi “cavetti” rosso-nero alla batteria di un’altra auto. Questa, però, è solo un’opzione provvisoria e non sempre possibile. La soluzione più ovvia, soprattutto quando si viaggia da soli, sarebbe quella di portare in auto un avviatore di emergenza come quelli proposti sul portale di Mtr Batterie (www.mtrbatterie.it), azienda specializzata nella progettazione e vendita di batterie per auto, motocicli, camper e smartphones. L’avviatore non è altro che una batteria di riserva, ricaricabile tramite cavo USB che, attraverso una sola carica, consente di far partire una normale autovettura fino a 20 volte.

La peculiarità di questi prodotti riguarda la loro portabilità: hanno un peso approssimativo di 600 gr. e delle proporzioni contenute di circa 20 cm x 11 cm, permettendo una facile conservazione in qualsiasi scompartimento dell’auto, come il vano portaoggetti o nella tasca dello sportello. Comodità, versatilità ed efficienza a portata di mano: l’avviatore d’emergenza non solo permette l’accensione dell’autovettura in condizioni problematiche, ma si rivela utile anche per il caricamento di qualsiasi dispositivo, quali cellulari o tablet, durante escursioni fuori porta.

Cosa includono questi kit?

Quando si acquista un avviatore per le batterie per auto, all’interno della confezione troviamo un alimentatore portatile, un cavo USB, due morsetti a coccodrillo e un manuale d’istruzione in varie lingue per conoscere il corretto funzionamento. I morsetti sono rivestiti con speciali protezioni per una maggiore sicurezza e per evitare il sovraccarico, i cortocircuiti, i picchi di tensione e le scosse elettriche. La carica di questi apparecchi può avvenire non solo tramite la connessione a un PC, ma anche attraverso la presa dell’accendisigari a 12 Volt con un tempo di ricarica di circa 5 ore.
Questi alimentatori sono disponibili in diverse varianti sul sito di Mtr Batterie, ognuna descritta in maniera dettagliata così da rendere molto più facile l’acquisto per l’utente. Le principali versioni sono quelle da 300A con una capacità da 8000 mAh e da 400A da 12.000 mAh. La differenza sta non solo nella potenza, ma anche per gli accessori. Quella da 400A contiene tutti gli adattatori necessari alla ricarica di un Pc portatile ed è facilmente trasportabile all’interno di una pratica borsetta. L’unico accorgimento è scegliere l’alimentatore in base alla cilindrata della propria autovettura.

Avviatori d’emergenza e la loro utilità

Quando la batteria della propria automobile fa i capricci, avere a portata di mano un avviatore d’emergenza si rivela uno strumento indispensabile e di ottimo aiuto. Durante i mesi invernali, o quando il caldo inizia ad essere esagerato, può succedere che le batterie per auto subiscano delle variazioni chimiche che tendono a scaricare l’accumulatore molto prima del previsto. E per questo motivo che Mtr Batterie propone apparecchiature ad-hoc, rivolte a tutta quella fascia di consumatori che viaggiano la maggior parte del tempo da soli e che, in caso di problemi, potranno affidarsi a questi preziosi strumenti senza rivolgersi a un meccanico o attendere l’assistenza stradale. In più, questi prodotti si prestano ben volentieri a risolvere anche altre tipologie di problemi, come ricaricare un cellulare durante un campeggio, in modo da non rimanere isolati con il mondo esterno.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*